• it
RICHIEDI DISPONIBILITÀ

Cosa vedere a Roma

Consigli ed idee per il tuo viaggio a Roma
9 Apr

Bed and breakfast vicino Trastevere Roma

Ecco una guida su come trovare B&B vicino Trastevere. Quartiere di Roma molto antico e dotato di grande fascino, Trastevere racchiude in ogni suo angolo l’anima di una città vera, autentica, dove ancora oggi si respira quell’aria tipica degli anni della cosiddetta dolce vita romana. Animato da tanti locali alla moda e fulcro vitale della movida notturna, questo quartiere offre ai turisti la possibilità di scoprire le sue meraviglie soggiornando in uno dei tanti B&B presenti nelle vicinanze. Ecco una guida su come trovare Bed and breakfast a Roma e andare alla scoperta di questa incantevole e magnifica città!

Alla scoperta di Trastevere

Addentrarsi in un quartiere così antico e ricco di storia e cultura come Trastevere vuol dire andare alla scoperta di quello che per questa città ha rappresentato tanto e che racconta, nei suoi vicoli, nei suoi negozi e nella sua atmosfera, una Roma affascinante e colorata. Il nome, che vuol dire al di là del Tevere, ne indica lo sviluppo sulla riva est del Tevere, a sud della Città del Vaticano, ma ciò che lo caratterizza si dall’ingresso sono i sanpietrini, segno di un passato antico, i palazzi medievali, ma anche i negozietti di artigiani, i negozi alla moda e i ristoranti fanno parte della cultura di questo quartiere.

Booking online

Devi fare un viaggio a Roma? Prenota adesso il tuo soggiorno in B&B vicino Trastevere. Il miglior prezzo garantito

Richiedi disponibilità!

Cominciando da via della Lungara, puoi iniziare la visita da delle ville più belle della città, Villa Farnesina, affrescata con dipinti che richiamano i miti classici e artisti del calibro di Raffaello Sanzio. Procedendo su via della Lungara ti troverai di fronte alla porta Settimiana, costruita da Settimio Severo sugli Horti Getae, ovvero i giardini di Settimio Geta, figlio di Settimio Severo e fratello dell’imperatore Caracalla. La merlatura ghibellina che puoi vedere oggi è frutto dei rimaneggiamenti voluti nel 1498 da papa Alessandro VI Borgia.

Dalla porta Settimiana si apre un dedalo di vicoli e vicoletti che si aprono su diverse piazze: ad esempio, scendendo per via della Scala, vicino S. Egidio, si raggiunge S. Maria della Scala, una delle tante chiese romane che ebbe origine grazie ad un’immagine miracolosa della Vergine che ha dato vita a tutto l’edificio circostante. All’interno del convento è ospitata una farmacia che ancora oggi conserva perfettamente i mobili originali e i suoi vasi pregiati: si tratta della farmacia più antica di Roma che è diventata una sorta di museo.

Uno dei gioielli medievali da non perdere è la famosa Basilica di Santa Maria, ubicata nell’omonima piazza, senza dubbio una delle più belle e affascinanti della città. Suggestiva di giorno per la sua fontana, una tra le più antiche della città e alimentata dall’Acqua Paola, la basilica è incantevole di sera, soprattutto al tramonto, quando il sole illumina i mosaici medievali e offre spettacolari giochi di luce di impareggiabile bellezza.

Da via della Paglia, si raggiunge la meravigliosa piazza di Sant’Egidio, che è anche la sede del museo di Roma dedicato al folclore della città. Ma vi sono tanti altri vicoli dai nomi curiosissimi, come la via del Mattonato da cui è possibile giungere a Vicolo del Cedro, da qui verso Vicolo della Frusta e proseguendo incontri Vicolo del Piede e via della Pelliccia su cui si affacciano edifici medievali molto belli. Da via del Cipresso si giunge in Vicolo dei Cinque che deve il nome alla nobile famiglia romana dei del Cinque.

Nelle vicinanze si incontra piazza San Calisto e anche qui vi sono vicoli e viuzze tempestate di locali e ristoranti, che conducono al Viale Trastevere. In Piazza Sonnino una visita d’obbligo è alla Chiesa di San Crisogono e alla Chiesa di Sant’Agata, ma stupenda è anche la chiesa di San Francesco a Ripa, all’interno della quale è custodita la stupenda scultura di Gianlorenzo Bernini della Beata Ludovica Albertoni. Suggestiva è anche la Piazza Gioacchino Belli, poeta romanesco, ma puoi rilassarti anche sui gradini del fontanone di Ponte Sisto, commissionata dal papa Paolo V Borghese: la fontana, però, inizialmente si trovava dall’altra parte del fiume, addossata all’ospizio dei Centopreti, che andò distrutto durante i lavori per realizzare i muraglioni del Tevere. Sopravvissuta, la fontana venne posta sopra l’elegante scalinata, oggi punto d’incontro serale per cittadini e visitatori.

Da ammirare il ponte Sisto, che prende il nome da chi lo fece edificare, ovvero papa Sisto IV della Rovere. Costruito nel 1475 al posto del ponte di epoca romana che rimase in disuso per moltissimi anni, il ponte ha quattro arcate e una sorta di occhialone nel pilone centrale che fa da allarme per le piene. Il ponte pedonale è uno dei più affascinanti di Roma e sostituì la barca-traghetto che veniva utilizzata per collegare le due sponde.

Nella piazza Piscinula si trova invece Casa Mattei, edifici trecenteschi realizzate per la nobile famiglia romana e restaurate durante il fascismo. Non può mancare una tappa anche in piazza Trilussa, simbolo della movida notturna, che affaccia sul Lungotevere Raffaello Sanzio, ma anche sul colle Gianicolo, dalla cui terrazza si può assistere alla cerimonia del colpo di cannone che segna il mezzogiorno.

Non può mancare una passeggiata a Trastevere di notte, immersi nella particolare atmosfera che si respira nelle strade, per trascorrere una serata assaporando la buona cucina tra ristoranti tipici e curiosando tra le bancarelle e i negozietti aperti fino a tarda sera.

B&B vicino mercato di Porta Portese, mercato per eccellenza di Roma

Considerato il mercato per eccellenza di Roma, il mercato di Porta Portese da oltre cinquant’anni anima la vita del quartiere ed è un’attrazione imperdibile per qualsiasi visitatore che viene in questa bellissima città. Aperto dalle sei del mattino fino alle due, in questo mercato si può trovare di tutto, anche cose antiche, e fare ottimi affari.

Diventato multietnico grazie ai numerosi cinesi, indiani e marocchini che si sono aggiunti al già nutrito stuolo di venditori ambulanti già presenti, il mercato è famoso anche proprio per il fatto che vi si possono trovare gli oggetti più impensabili.

Dischi, mobili, libri, giocattoli, abbigliamento, scarpe, cartoline, qui si può davvero trovare di tutto. Anche per quanto riguarda i cibi, nonostante non sia un mercato alimentare, qui si possono trovare dalle ciambelle fritte ai taralli pugliesi alle noccioline tostate, insomma tutto ciò che i clienti desiderano è messo in mostra e spesso anche a buon prezzo. Caratteristico e tipico della Roma popolare, il mercato è una vera attrazione e luogo ideale per chi desidera risparmiare.

Anche per questo la zona è luogo ideale per un alloggio, proprio perché vicina al mercato di Porta Portese, luogo dove si respira un’atmosfera familiare, in grado di far sentire tutti a proprio agio.

B&B vicino Trastevere

Trovare un B&B vicino Trastevere più adatto alle tue esigenze non è difficile, basta individuare la zona preferita, che può essere il centro storico, la stazione o nei pressi dello storico mercato di Porta Portese, dove puoi trovare cose impensabili e unici a buon prezzo. Gli alloggi presenti nei dintorni sono numerosi e permettono di scegliere in base al budget disponibile la struttura migliore, in grado di fornire servizi e comfort adeguati.

Se desideri scegliere un B&B vicino Trastevere hai la possibilità di visitare nelle vicinanze attrazioni simbolo di Roma come il Colosseo, il Circo Massimo, l’Arco di Costantino e i Fori romani e respirare l’atmosfera suggestiva atmosfera di luoghi stupendi come Piazza di Spagna e Piazza Navona, luoghi imperdibili da visitare.

I B&B vicino Trastevere sono in genere tutti molto accoglienti, confortevoli, dotati di aria condizionata, TV, internet wi-fi e sono collegati al centro storico con autobus e tram, per consentirti di raggiungerli facilmente e in pochi minuti. Nelle vicinanze trovi negozi di ogni genere e supermarket, ma anche ristoranti e luoghi di intrattenimento per trascorrere serate in pieno relax.

Soggiornare in un B&B vicino Trastevere vuol dire anche prendere parte alle numerose feste che si tengono nel quartiere in diversi periodi dell’anno, come ad esempio la Festa de ‘ Noantri, una celebrazione che si tiene il 16 luglio in onore della Madonna del Carmine. Durante la festa si rende omaggio alla Vergine per commemorare il suo ritrovamento avvenuto nel 1535 dopo una tempesta e vicino la foce del Tevere.  In occasione di questa festa la statua della Vergine viene portata in processione dalla Chiesa di Sant’Agata per le vie del quartiere fino alla Basilica di San Crisogono.

Inoltre, per chi ama gli intrattenimenti e le manifestazioni, il quartiere offre eventi particolari come l’isola del Cinema, un festival di cinematografia che si tiene all’aperto nell’Isola Tiberina e che ogni anno attira migliaia di turisti.

In occasione del festival vengono proiettati film italiani e stranieri, il tutto accompagnato da numerose bancarelle sul Lungo Tevere. Ad agosto, invece la fontana del Gianicolo diventa il palcoscenico magico dove vengono decantati versi e canti della tradizione romana. Durante l’estate questo luogo si trasforma in un palco naturale per la Fontanone Estate, una festa di poesie, danza, musica e teatro, con eventi vari che si susseguono nel corso della giornata.

Scegliendo un B&B vicino Trastevere hai a portata di mano tutto ciò che serve per trascorrere un soggiorno tranquillo e andare alla scoperta delle meraviglie della città eterna, per una vacanza indimenticabile.

Booking online

Devi fare un viaggio a Roma? Prenota adesso il tuo soggiorno in B&B vicino Trastevere. Il miglior prezzo garantito

Richiedi disponibilità!

Leave a Reply